Oplepo News!

Anno 2020

 

*** Nei mesi di novembre e dicembre vedono la luce tre nuove pubblicazioni:

Il fascicolo della B.O.: Oplepo, perdurante (2020, 45)

Il Quaderno: Oplepo, Zoologia fantastica (2020, 10)

Il Quaderno: Astrid Poier-Bernard, Oooh, OPLEPO! (2020, 11)

 

*** Nell’àmbito della VI edizione di “Story Riders”, manifestazione di “cunti e racconti”, a Torchiara (nel Cilento, dal 9 all’11 ottobre), Raffaele Aragona, con Cinzia Dato, ha parlato di “Gastronomia potenziale”; in inizio di conversazione, al pubblico in sala è stato servito un “mascarpone al caffè con zucchero a velo”, mentre, a fine conversazione sono state servite delle “mele al calvados con zucchine in polvere e zenzero”, nel rispetto della contrainte dell’S+1, 

 

*** Il giorno 2 ottobre, l’Alliance Française di Bari ha ospitato la mostra dell’artista barese Ernesto Tempesta La Vita istruzioni per l’uso [Dieci opere ispirate all’omonimo libro di Georges Perec] a cura di Antonella Marino. In catalogo scritti di Michèle Sajous D’Oria, di Raffaele Aragona e della stessa Antonella Marino.

 

*** Il 1° luglio, a séguito della proposta emersa nella riunione Zoom del 30 maggio, Camille Bloomfield è entrata a far parte dell’Oplepo.

 

*** Nella riunione Zoom di venerdì 30 maggio Elena Addòmine è stata nominata, all’unanimità, Presidente dell’Oplepo. Nella stessa riunione è stato proposto il nome di Camille Bloomfield quale nuova socia dell’Oplepo.

 

*** Il 24 aprile è uscito il N. 43 della “Biblioteca Oplepiana” a firma di Stefano Tonietto: Poeti scomparsi. Liposillabismo metrico.

 

*** A causa del Covid-19 la manifestazione in programma a Bari il 27 marzo non ha avuto luogo.

 

*** Il 27 marzo è stata stampata la plaquette dedicata a Domenico D’Oria:

Domenico D’Oria

On se souvient de toi

***Il 27 marzo, a Bari, presso l’Alliance Française, si presenta la plaquette n.44 dedicata a Domenico D’Oria e si inaugura la mostra alfabeti di Aldo Spinelli.

*** L'11 marzo muore l'oplepiano Giulio Bizzarri.

*** Il 19 gennaio muore a New York l’oplepiano Robert Viscusi.

*** Con il nuovo anno 2020, il sito dell’Oplepo ha un nuovo indirizzo: www.oplepo.com