ANAGRAFIE
Biblioteca Oplepiana N. 11
(1996)

La struttura, ideata dal Sal Kierkia, consiste nella ricostruzione di un testo dato con le stesse parole e segni di interpunzione distribuiti in ordine diverso.
L'isola teletrasportata è il titolo di una raccolta di "anagrafie", curata dallo stesso Sal Kierkia, che riprendono l'incipit dell'Isola del giorno prima di Umberto Eco: "Eppure m'inorgoglisco della mia umiliazione, e poiché a tal privilegio son condannato, quasi godo d'un'aborrita salvezza: sono, credo, a memoria d'uomo, l'unico essere della nostra specie ad aver fatto naufragio su una nave deserta."
Questa che segue è la versione di Kierkia:
"Un'aborrita memoria della nostra, della mia deserta umiliazione, e una specie di credo sono quasi nave di salvezza: poiché godo ad aver l'unico privilegio d'esser uomo, su, m'inorgoglisco a tal fatto, eppure son condannato a naufragio."